mercoledì 23 marzo 2011

Sformatini di riso alle zucchine e zafferano.


Ingredienti:
  • riso carnaroli
  • olio e.v.o.
  • 2 cipolle bionde
  • brodo vegetale
  • zafferano dell'Aquila
  • 4 zucchine
  • preparato per brodo bio
  • parmigiano reggiano
  • mozzarella di bufala o scamorza affumicata
 E' un piatto semplice, ma di effetto, per ospiti improvvisi.
Versare un filo di olio in una pentola con fondo pesante o per cotture dietetiche, lasciar appassire una delle 2 cipolline affettata sottilmente.
A questo punto tostare il riso, girandolo con un cucchiaio di legno e poi aggiungere il brodo caldo.
Proseguire la cottura, aggiungendo se serve del brodo a pentola coperta e a fuoco basso.
Devono cuocere velocemente e a pentola scoperta, per un risultato croccante.
Quando il riso è cotto aggiungere lo zafferano e il parmigiano e rimestare per amalgamare il tutto.
A questo punto mettere da parte il riso a raffreddare un po' e intanto saltare in una padella antiaderente dell'olio con un l'altra  cipolla affettata, aggiungere le zucchine tagliate a dadini piccoli e aggiustare di sale col preparato per brodo.
Ora il riso è tiepido, quindi possiamo comporre gli sformatini. 
Usiamo a questo scopo dei pirottini di alluminio, tipo quelli per budino.
Li ungiamo con pochissimo burro o margarina di soia bio, poi li spolveriamo di pangrattato e disponiamo al loro interno due cucchiaiate circa di riso, inseriamo nel centro un pezzetto di mozzarella di bufala o di scamorza affumicata, a seconda dei gusti, poi proseguiamo con il riso, livellandolo in superficie.
Infornare a 200° per 1/4 d'ora.
Su un bel piatto da portata disporre le zucchine, lasciandone un po'  per il finale e poi sistemarvi sopra gli sformatini di riso.
In ultimo deponete su  ogni risottino qualche zucchina di quelle avanzate e servite caldo.

Nessun commento:

Posta un commento