martedì 1 marzo 2011

Riso alla maniera di mia nonna.

Con quest'ottimo riso si mettono d'accordo grandi e piccoli, si curano i mal di pancia e io mi sento a casa...visto che a cucinarmelo era mia nonna!
Ce ne sono due versioni, una in pentola ed una al forno, sono buone entrambe, ma la prima è più indicata per i mal di pancia, specie quelli dei bambini, dovuti a enterocoliti.

Ingredienti:
  • riso Carnaroli- un pugno per ogni commensale + uno per la pentola
  • un litro di brodo vegetale
  • uno spicchio di aglio intero e privato della camicia
  • olio e.v.o.
  • parmigiano reggiano secondo il gusto
  • 3 patate medie tagliate a dadini
  • prezzemolo tritato

Attrezzi: possibilmente utilizzate una pentola a pressione, altrimenti procedete con una normale cottura in pentola,come nei risotti.

Versare un filo di olio nella pentola a pressione+l'aglio+il riso e procedere alla tostatura.
A questo punto aggiungere le patate e subito dopo il brodo vegetale,mescolando con un cucchiaio di legno.  Chiudiamo la pentola a pressione con il suo coperchio e, al momento del sibilo, abbassiamo la fiamma e cuociamo al minimo per 10'.
Alla fine spegnamo, facciamo scendere la pressione, condiamo con il parmigiano e una spruzzata di prezzemolo, e... buon appetito.
La seconda versione, molto saporita, prevede il passaggio in forno, con l'aggiunta di scamorza passita, al momento del condimento.
Inseriamo il tutto in una pirofila da forno e spolveriamo la superficie con pangrattato e parmigiano.
Si fa gratinare il tutto per una 20' e poi si mangia caldo.

1 commento: